Malfa, conclusa la manifestazione “Eoliani nel Mondo” con la consegna delle targhe alla memoria del senatore Nino Randazzo di Salina e dei fratelli Turecamo di Lipari

APPLAUSI E COMMOZIONE IN PIAZZA A MALFA PER IL MUSICAL “CAMICETTE BIANCHE” DI MARCO SAVATTERI CHE CONTA OLTRE 50 REPLICHE IN ITALIA E ALL’ESTERO TARGHE AI GRANDI EOLIANI COME IL GIORNALISTA NINO RANDAZZO. ENORME SUCCESSO PER L’EVENTO IDEATO DAL PROF. MARCELLO SAIJA SARÀ REALIZZATO UN VOLUME SUL MUSEO DELL’EMIGRAZIONE DI MALFA.

Il Coronavirus non ha fermato la festa degli eoliani nel mondo a Salina ideata dallo storico Marcello Saija. Un successo: dallo spettacolo offerto dai “Mandolini dei Nebrodi” e accuratamente preparato con rigore filologico dall’Etnomusicologo Mario Sarica che hanno proposto le musiche fruite dai siciliani d’America nei barber shops nei dinner& dance delle Società’ di Mutuo Soccorso, nelle feste piccole e grandi delle Little Italies statunitensi, al commovente musical Camicette bianche. Da venerdì 4 a domenica 6 settembre musica, dibattiti, premi agli eoliani diventati grandi nel mondo.

Nella seconda serata in un piccolo salotto culturale il vicepresidente della Regione Siciliana prof Gaetano Armao e l’assessore al Turismo on Manlio Messina hanno presentato il volume curato da Marcello Saija ed edito da Edizioni di Storia, La sfida Migratoria. I modelli d’accoglienza americano ed europeo a confronto. Le conclusioni della serata hanno visto ancora una volta i portici di Palazzo Marchetti tremare scossi dalla straordinaria e potentissima voce del contralto Giusi Schillirò accolta da una standing ovation. L’assessore Manlio Messina ha annunciato che sarà realizzato un volume sul museo dell’emigrazione di Malfa curato dal professore Saija.

A Malfa, nell’ultima serata, i collegamenti streaming con Australia America ed Argentina per la consegna delle targhe alla memoria del senatore Nino Randazzo di Salina e dei fratelli Turecamo di Lipari.

LA CONSEGNA DELLE TARGHE

Pubblicato da Bartolino Leone su Domenica 6 settembre 2020

Lascia un commento